Musicista

Lerocque

Yartist

La mia arte

Per la comunità di gioco

Ti chiedi chi sia “Lerocque”? Prendi la pillola blu e ti dirò molto semplicemente: un cantante instancabile senza alcun timore dei confini del genere musicale. Vuoi sapere qualcosa di più preciso? Avanti, ecco che arriva la pillola rossa: “Lerocque” è nato come Pedro Rodrigues in Portogallo ed è emigrato con i suoi genitori in Svizzera negli anni ’90. Un ottimista allegro e incorreggibile che non riusciva a trattenere il dito medio in nessuna foto di famiglia.

Come famiglia di immigrati con tre figli, entrambi i genitori hanno dovuto lavorare sodo per rendere i figli “qualcosa di meglio”. Ecco perché Pedro passava molto tempo davanti alla TV – sia nel mondo Disney di “The Lion King” e “Star Wars”, sia negli universi virtuali di “Zelda” e “Final Fantasy”. Cosa lo ha reso così entusiasta? Era la musica. L’ha toccato. Il seme musicale ha cominciato a germogliare. Ma il sogno piantato aveva bisogno di un po’ più di tempo per mettere radici nel corpo di un vaso un po’ più pieno. Solo anni dopo, dopo il tentativo fallito di fondare un piccolo zoo di animali (niente domande, per favore), alla fine della pubertà ha deciso di cercare una band e ha trovato “One Day Remains” tramite pubblicità online. La volontà era forte, ma il suo portafoglio era vuoto, così Pedro è stato sulla strada sbagliata per un po’ di tempo per raccogliere i soldi per lo studio. In questo modo ha anche incontrato la sua futura moglie. Era una delle parti danneggiate… Non importa, tutto viene come deve. Ma nonostante il ruolo appagante di cantante solista, ha sempre avuto il desiderio di qualcosa di completamente suo: qualcosa di entusiasmante e di figo.

Il concetto di Yapeal mi ha convinto subito. La musica perfetta per la mia vita quotidiana e il mio stile di vita. Elettronica, veloce e accattivante. Ora posso fare tutto ciò che ha a che fare con il soldi immediatamente. Non importa se dietro le quinte o sul divano. E la cosa migliore: basta con i fastidiosi contanti. Con Yapeal sono arrivato nel futuro.

 

Lerocque